Un incubatore d’imprese del terziario per dare vita e lavoro in centro paese

L’incubatore aziendale o, in lingua inglese business incubator è un programma progettato per accelerare lo sviluppo di imprese di diversa natura attraverso una serie di risorse di sostegno alle imprese e servizi, sviluppate e orchestrate dall’incubator management ed offerte sia tramite l’incubator che attraverso la sua rete di contatti. Gli incubatori variano nel modo in cui forniscono i loro servizi, nella loro struttura organizzativa, e nel tipo di clienti che servono. Il positivo completamento di un programma di business incubation aumenta la probabilità che una start-up rimanga in attività per il lungo termine: storicamente, l’87% degli incubator graduates continua l’attività.

Legnano ha sperimentato la vena industriale noi possiamo sperimentare quella del terziario in centro paese in zona servita o in quella della frazione Buon Gesù con un collegamento di navetta col centro, che consenta il passaggio diretto sulla linea esistente per la nuova stazione delle Nord.

Il primo atto concreto è consentire una pianificazione iniziale tributaria (di tributi locali ben inteso) pari a zero. Secondariamente la messa in comune di un ufficio di relazioni pubbliche in comune con l’Amministrazione comunale. Ufficio che si occupa della promozione e informazione al pubblico, sia in rete che non, delle opportunità offerte dalle imprese commerciali e di servizio, in centro paese. Quindi competitive rispetto all’attuale Centro Commerciale esistente e nell’ottica della dislocazione commerciale operata con una prima scelta del discount “Eurospin” (che non è esattamente il centro)

Scopo della iniziativa è ridare vita e lavoro agli olgiatesi a casa loro.  La vicinanza al polo di Malpensa e polo Fiera di Rho sono stimoli di crescita mirata dall’’Amministrazione che può solo stimolare l’attività e la comunicazione d’impresa.

Il Piano regolatore dovrebbe adeguarsi e promuovere lo sviluppo programmato d’impresa ma anche determinare lo STOP ALL’ULTERIORE CEMENTIFICAZIONE DEL TERRITORIO URBANO, PER FINI NON DI SVILUPPO ECONOMICO o EDILIZIA POPOLARE.

In questo modo si torna a dare vita al centro del paese offrendo lavoro agli olgiatesi e senza doversi recare fuori comune per proposte commerciali e di servizi vari.

La costituzione di una Commissione comunale aperta all’esterno e agli operatori economici è un passo nella giusta direzione per guardare al futuro con ottimismo.

La fattibilità della proposta è essenziale per i successivi passi attuativi di realizzazione del processo di alternativa, all’esistente nulla fare.

Come Arese ha puntato tutte le sue energie nel ramo di interesse per la ex provincia milanese, noi possiamo accelerare percorsi dinamici di sviluppo non più residenziale ma di progresso economico.

Tag:

Una Risposta to “Un incubatore d’imprese del terziario per dare vita e lavoro in centro paese”

  1. Maurizio Says:

    L’ha ribloggato su Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: