Meeting quacchero: le figlie di Lot

Quaccheri e cristiani non evangelici senza chiesa

Le figlie di Lot

Prima della nascita di Isacco è narrato l’episodio delle figlie di Lot (Gen 19,30-38). Costoro, portate in salvo dal padre in una grotta, dopo la distruzione di Sodoma, fanno ubriacare il genitore per unirsi a lui e avere figli.

Aggirano i divieti compreso quello inviolabile dell’incesto  e dalle figlie di Lot che nasceranno i moabiti e gli ammoniti, due popoli nemici con Israele.

C’è chi interpreta come ironica l’ubriacatura di Lot, che non si rende conto di giacere con le figlie. Si ricorda il predecessore Noè, che giace nudo e completamente  sbronzo. Le nudità paterne vengono scoperte per sottolineare la distanza dei sopravvissuti al diluvio rispetto all’inizio della creazione (“erano nudi e non si vergognavano”. Ma qui si va oltre la nudità nella comune “ripresa” alla vita per gli scampati alla furia divina.

Il rifugiarsi in una grotta significa un ritornare nelle viscere della terra, come…

View original post 208 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: