Archive for agosto 2016

Contro gli sbirri delle chiese evangeliche…

agosto 7, 2016

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

LA FEDERAZIONE DEI SOCIALISTI RELIGIOSI SULLA REAZIONE NELLA CHIESA (GENNAIO 1933)

Le chiese evangeliche di Germania sono sul punto di ripetere , aggravato, l’errore che esse fecero cento anni fa e del quale, da decenni, si lamentano tutti i loro rappresentanti.

In un accecamento di cui, evidentemente, esse non si rendono conto, si mettono a disposizione della reazione politico-culturale.

Esse, in verità, protestano contro singole misure della reazione, ma praticamente si mettono con tutto il loro influsso a disposizione di coloro che prendono tutte queste misure, che, per salvare il capitale, costringono in una miseria indicibile i vecchi, i malati, gli invalidi, i lavoratori a tempo ridotto, i disoccupati del nostro popolo e si oppongono ad ogni decisiva misura di aiuto di coloro quindi che rincarano il costo dell’alimentazione delle masse per amore della grande economia, che intendono sfruttare la situazione di indigenza del nostro popolo e specialmente della sua…

View original post 350 altre parole

LA DIREZIONE NAZIONALE DELLA LEGA DEI SOCIALISTI RELIGIOSI SULLA DICHIARAZIONE PROGRAMMATICA DEL GOVERNO DEL REICH

agosto 7, 2016

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

L’appello, lodevole nella sua chiarezza, del nuovo governo von Papen all’atto dell’assunzione della responsabilità invoca le forze cristiane come unico fondamento benefico della vita pubblica. Esso rifiuta la decomposizione ad opera del “pensiero ateo-marxista”e spera un futuro migliore della nazione dai “fondamenti immutabili della visione cristiana del mondo”. Noi socialisti religiosi professiamo ugualmente la fede cristiana, per la cui più ampia realizzazione noi combattiamo. Ma proprio perciò noi dobbiamo seriamente respingere questo appello propagandistico al cristianesimo. Esso concorda nella condanna oggi comune del “pensiero ateo-marxista”, che fa perdere anche la più primitiva conoscenza del vero marxismo e non ha alcuna comprensione per il grido di disperazione verso la liberazione che viene da questo ateismo. Esso suscita fatalmente l’impressione che con  “la visione cristiana del mondo” debbono essere coperti i metodi economici capitalistici e gli interessi feudali e così la concezione sociale degli strati sociali dominanti prima della guerra. Questa specie…

View original post 61 altre parole

CRISTIANESIMO E FASCISMO SONO INCOMPATIBILI?

agosto 6, 2016

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

Una dichiarazione dell’internazionale dei socialisti religiosi su nazionalismo e fascismo alla cristianità europea.

Come rappresentanti di un movimento, ai cui scopi appartiene il nuovo ordinamento della società nello spirito di Cristo e con le forze del regno di Dio, ci sentiamo profondamente turbati dalla crescente ondata di nazionalismo e fascismo nelle loro diverse forme e dal pericolo così aumentato della guerra civile e della guerra tra i popoli e obbligati dalla nostra coscienza ad indirizzare al riguardo una parola di ammonizione e di supplica soprattutto ai circoli cristiani.

Noi ci sforziamo in coscienza di non misconoscere il diritto e il senso più profondo del movimento fascista e nazionalsocialista. Esso è causato dalla necessità sia spirituale che economica della situazione mondiale contemporanea ed è un sintomo nuovo dell’insostenibilità della nostra situazione. Nelle sue forme più profonde è certamente anche una reazione salutare alla confusione e unilateralità del tempo. L’accentuazione dell’organico nella…

View original post 1.554 altre parole

Noi invitiamo tutti gli uomini e donne che si sentono responsabili verso il loro prossimo

agosto 4, 2016

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

Noi invitiamo tutti gli uomini e donne che si sentono responsabili verso il loro prossimo

DICHIARAZIONE DEL QUINTO CONGRESSO 1930 dei socialisti religiosi

La lotta tra capitale e lavoro si avvicina al momento decisivo. Gli strati sociali feudalistici e borghesi si ammassano sotto parole d’ordine nazionaliste e fasciste per attaccare la società socialista in formazione.

Essi cercano con tutti i mezzi possibili di impedire l’unione del fronte di difesa proletario, anzi essi non rifuggono dall’orrore di abusare del cristianesimo e della chiesa per la loro politica d’interesse.

Nelle decisioni attuali. Anche nella lotta elettorale per la composizione del nuovo parlamento, si tratta particolarmente del fatto che i circoli capitalisti-borghesi vogliono restringere lo spazio vitale degli operai e degli impiegati con la limitazione e l’abolizione delle leggi politico-sociali. In questo modo i dipendenti economicamente saranno costretti a vendere la loro forza lavorativa nelle peggiori condizioni e per un guadagno minimo.

Una…

View original post 250 altre parole

Dichiarazione del IV Congresso dei socialisti religiosi di Germania del 1928

agosto 3, 2016

La fede dei socialisti religiosi è una pagina di http://www.quaccheri.it Noi socialisti religiosi dichiariamo nuovamente la nostra più profonda adesione alla lotta del popolo lavoratore per la realizzazione del socialismo. La partecipazione a questa lotta risulta dalla nostra appartenenza al proletariato conscio dei doveri di classe, essa è per noi un’esigenza della coscienza religiosa. La […] […]

via Dichiarazione del IV Congresso dei socialisti religiosi di Germania del 1928 — quaccheri e hutteriti in Italia

1a parte su “L’insegnamento di Gramsci oggi”

agosto 2, 2016

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

Si rigranzia il compagno Marco Rizzo per la gentile concessione

L’insegnamento di Gramsci oggi.

Leggere e studiare Gramsci è un’avventura per molti versi difficile ed eccitante. Com’è noto i suoi scritti del carcere sono una serie quasi di appunti sparsi, in cui ci si può addentrare o seguendo l’ordine cronologico, oppure seguendo le chiavi di lettura delle edizioni critiche che propongono degli assemblaggi scelti dagli editori tra prime, seconde e a volte anche terze riscritture dell’Autore. La prima modalità è certamente la più avvincente: la sensazione è quella di essere presi per mano ed essere condotti in una foresta di pensieri di rara profondità, talvolta legati all’attualità che Gramsci viveva nel suo tempo, talvolta con spunti profondamente attinenti all’attualità odierna. La seconda modalità è certamente quella più agevole ed efficiente per il lettore che, come sempre più spesso accade, può dedicare un tempo limitato a questa lettura.

Su Gramsci è…

View original post 1.356 altre parole

APPELLO DEI SOCIALISTI RELIGIOSI CONTRO IL LICENZIAMENTO DEI METALLURGICI

agosto 1, 2016

APPELLO DEI SOCIALISTI RELIGIOSI CONTRO IL LICENZIAMENTO DEI METALLURGICI Gli operai e le operaie metallurgiche della Germania centrale si sono opposti alla indigenza economica sempre più oppressiva, che è divenuta tanto più sensibile per la massa operaia con l’aumento dei salari agli impiegati, ed hanno richioesto un aumento adeguato del salario ad ora. Essi hanno […] […]

via APPELLO DEI SOCIALISTI RELIGIOSI CONTRO IL LICENZIAMENTO DEI METALLURGICI — quaccheri e hutteriti in Italia


Nonviolent Campaign Strategy

Learn how to plan and implement a nonviolent strategy for your campaign

Positive Peace Warrior Network

More People! More Power!! More Progress!!!

The Armchair Theologian

Disestablishmentarianism in the UK, okay?

Fronte Popolare

Organizzazione militante comunista

Quaccheri Medio Olona

Sempre antifascisti: ieri e oggi. Anche domani - creato e gestito dai quaccheri in Italia

Maurizio Benazzi

Resistenza olgiatese - Coalizione civica per l'alternativa - maurizio_benazzi@libero.it

A Friendly Letter

Chuck Fager -- Writer, Editor

ValleOlonaRespira

Basta veleni sul nostro territorio

lessicocristianoblog

Nuova alleanza: usalo come preghiera

Friends in Christ

(Primitive Quakers)

The Postmodern Quaker

An experiment in publishing by George Amoss Jr.

Partito Comunista Italiano Federazione di Varese

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti. -- Antonio Gramsci

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

A cura del quacchero conservative Maurizio Benazzi

quaccheri e hutteriti in Italia

Io non vi chiamo più servi; perché il servo non sa quel che fa il suo signore; ma voi vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio (Gv 15,15)