LA DIREZIONE NAZIONALE DELLA LEGA DEI SOCIALISTI RELIGIOSI SULLA DICHIARAZIONE PROGRAMMATICA DEL GOVERNO DEL REICH

Quaccheri e cristiani non evangelici senza chiesa

L’appello, lodevole nella sua chiarezza, del nuovo governo von Papen all’atto dell’assunzione della responsabilità invoca le forze cristiane come unico fondamento benefico della vita pubblica. Esso rifiuta la decomposizione ad opera del “pensiero ateo-marxista”e spera un futuro migliore della nazione dai “fondamenti immutabili della visione cristiana del mondo”. Noi socialisti religiosi professiamo ugualmente la fede cristiana, per la cui più ampia realizzazione noi combattiamo. Ma proprio perciò noi dobbiamo seriamente respingere questo appello propagandistico al cristianesimo. Esso concorda nella condanna oggi comune del “pensiero ateo-marxista”, che fa perdere anche la più primitiva conoscenza del vero marxismo e non ha alcuna comprensione per il grido di disperazione verso la liberazione che viene da questo ateismo. Esso suscita fatalmente l’impressione che con  “la visione cristiana del mondo” debbono essere coperti i metodi economici capitalistici e gli interessi feudali e così la concezione sociale degli strati sociali dominanti prima della guerra. Questa specie…

View original post 61 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: