Archive for ottobre 2016

SI’ al bando delle armi nucleari nel 2017: un giorno storico all’ONU per il disarmo “atomico”

ottobre 28, 2016

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

28.10.2016 Alfonso Navarra
SI’ al bando delle armi nucleari nel 2017: un giorno storico all’ONU per il disarmo “atomico”

Ieri, alle 18.00 circa dell’ora di New York (le 24.00 per l’Italia), il 27 ottobre 2016, al Palazzo di Vetro è passata la risoluzione presentata dal Messico (co-sponsor per la redazione l’Austria, Brasile, Irlanda, la Nigeria e il Sud Africa) e da altri 57 Paesi per il bando delle armi nucleari con una Conferenza ONU da tenere nel 2017.

E’ un giorno storico per tutta l’Umanità che desta sincero stupore, oltre che gioia, negli attivisti per la pace (e per il diritto di tutti alla sopravvivenza della nostra specie e dell’ecosistema): fino a qualche anno fa, prima che prendesse il via, con Oslo nel 2013, il “percorso umanitario”, poi proseguito con Nayarit (marzo 2014) e Vienna (dicembre 2014), un risultato del genere sarebbe stato inimmaginabile, nel contesto dei negoziati internazionali prigionieri del quadro bloccato del TNP.

Ma questo sogno si è realmente realizzato alla Prima Commissione…

View original post 864 altre parole

Dal pacifismo alla nonviolenza

ottobre 2, 2016

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

01.10.2016 Gabriela Amaya

Quest’articolo è disponibile anche in: Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Greco

Dal pacifismo alla nonviolenza

Con lo slogan “La riconciliazione è l’unico cammino verso la pace”, il 1° ottobre, vigilia del Giorno Internazionale della Nonviolenza, centinaia di persone hanno costruito a Berlino un simbolo umano della pace che si è trasformato in un simbolo della nonviolenza, in coincidenza con la celebrazione di questa giornata internazionale in numerosi punti del mondo.

Ha avuto luogo all’interno del Congresso Internazionale promosso dall’International Peace Bureau (#IPB2016), nella Ernst-Reuter-Platz di Berlino e su proposta dell’Agenzia Stampa Internazionale Pressenza.

La nota forma del simbolo della pace si è trasformata, in un momento preciso, in un simbolo della nonviolenza, rappresentando la necessità di avanzare dal campo del pacifismo a quello della nonviolenza, il che presuppone il riconoscimento di diverse forme de violenza, non solo la violenza fisica, la cui massima espressione è la guerra, ma anche la violenza economica, razziale, religiosa, generazionale, sessuale, psicologica, morale, ecc.

La nonviolenza comprende anche uno stile de vita…

View original post 506 altre parole


Nonviolent Campaign Strategy

Learn how to plan and implement a nonviolent strategy for your campaign

Positive Peace Warrior Network

More People! More Power!! More Progress!!!

The Armchair Theologian

Disestablishmentarianism in the UK, okay?

Fronte Popolare

Organizzazione militante comunista

Quaccheri Medio Olona

Sempre antifascisti: ieri e oggi. Anche domani - creato e gestito dai quaccheri in Italia

Maurizio Benazzi

Resistenza olgiatese - Coalizione civica per l'alternativa - maurizio_benazzi@libero.it

A Friendly Letter

Chuck Fager -- Writer, Editor

ValleOlonaRespira

Basta veleni sul nostro territorio

lessicocristianoblog

Nuova alleanza: usalo come preghiera

Friends in Christ

(Primitive Quakers)

The Postmodern Quaker

An experiment in publishing by George Amoss Jr.

Partito Comunista Italiano Federazione di Varese

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti. -- Antonio Gramsci

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

A cura del quacchero conservative Maurizio Benazzi

quaccheri e hutteriti in Italia

Io non vi chiamo più servi; perché il servo non sa quel che fa il suo signore; ma voi vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio (Gv 15,15)