Archive for marzo 2019

Posta ricevuta

marzo 30, 2019
Posta ricevuta
 
Roberto Alfonsi Maurizio,da cattolico e di sinistra,ti posso dire che molti cattolici non sono affatto d’accordo con le tesi dei promotori di questo congresso e saranno domani a Manifestare sia a Verona,in piazza,che a Roma,Montecitorio, con le donne femministe,le famiglie arcobaleno,gay,transgender e con le comunità cristiane di base contro questi repressi mentali e la loro proposta di legge restauratrice!
 
 
Maurizio Benazzi iO PROVENGO DAL CATTOLICESIMO PRIMA E POI DAL PROTESTANTESIMO MA SONO CONTENTO DELLA EGUAGLIANZA DI TUTTI NOI QUACCHERI COME SOLO CREDENTI LAICI E SACERDOTI ALLO STESSO TEMPO….SONO SCELTE LUNGHE E SOFFERTE. MA MI MERITO IL MIO GRUPPO CHE NON E’ CHIESA MA SOLO LAICI CREDENTI. E A LONDRA I QUACCHERI LIBERAL ACCETTANO FRA LE LORO FILA OBIETTORI E NONVIO0LENTI ANCHE ATEI E DI ALTRE FEDI RELIGIOSE, SEMPRE E SOLO LAICI. SU QUESTO NON POTREMO MAI CONVERGERE. NESSUNA DIFFERENZA DAVANTI A DIO E AGLI UOMINI FRA GLI ESSERI UMANI.
 
 
 
Roberto Alfonsi Perché urli?
 
 
Roberto Alfonsi E poi abbiamo un punto su cui convergere…..Gesù Cristo,Il Figlio del Dio Vivente,Nato,Vissuto,Morto e Risorto per tutti noi…..e qui non c’è differenza per nessuno!
 
 
Maurizio Benazzi IL MIO DIO GESU’ NON HA SACRAMENTI, RITI, CHIESA, MINISTRI ORDINATI, DOGMI, BIBBIA COME AUTORITA’ ASSOLUTA O PAPI CON MAGISTERO, SE PER TE E’ LA STESSA COSA SEI LIBERO DI PENSARLA COME VUOI. MA IO LE IDEE CHIARE SU CHI SONO E QUALE SIA LA MIA RELIGIONE LAICA LE HO. SCUSA SE ALZO LA VOCE MA SU QUESTO SIAMO LONTANI ABISSI.
 
Roberto Alfonsi Continui ad urlare…..io non la penso come te,ma non urlo….a Roma c’è un detto popolare “chi ppe primo strilla nun ze fa ssenti, chi parla piano ‘o senti!”
 
 
Maurizio Benazzi Il mio Dio Gesù non è un sacramento ma una guida interiore che mi ama per quello che sono, un gay suo Amico. Urlo perchè non ce la faccio più come gay credente a sopportare Papa, politici, Vaticano, …. E gente pecorona che sta muta davanti allo scandalo del clericalismo, dell’Otto per mille e della politica che appoggia tutto questo. Io mi ribello!

meeting minutes

marzo 30, 2019

Meeting minutes e posta ricevuta del 30 /4/2019

Fa male guardare all’Uomo crocefisso . Ma è  a quel luogo che, ancora oggi , possono guardare  tutti  gli abbandonati della terra, tutte le vittime innocenti  della cieca violenza umana”

Luca Diliberto

* Giornata Mondiale della Terra

* 1867 nasce a Verbania , Arturo Farinelli, professore, storico ed erudito italiano

” Dio si fa strappare dal mondo sulla croce, è impotente e debole nel mondo, ma soltanto così ci è accanto e ci aiuta”

Dietrich Bonhoeffer

Purtroppo Facebook con la scusa dell’alta velocità ci blocca sulle nostre pagine hackerate ad agosto (non pero’ i gruppi e la nuova pagina personale) per cui evitiamo al momento di postare link di rimando. Verremmo bloccati, come ogni giorno succede da tempo…  Pensiamo seriamente di rifare la Pagina “quaccheri cristiani”  visto che è inutile ricordare agli amministratori la nostra denuncia alla Polizia Postale di Milano fatta a dicembre per fatti del 15/8/2019. Siamo noi la proprietà intellettuale e non i ricattatori di 100 euro che rimangono impuniti da Facebook e dalla Polizia, che mi diceva che non c’erano prove del ricatto dato che dopo il blocco si è annullata tutto il messaggio sul Messanger collegato al network…. Ci penso per l’estate. Dopo la Patente B.

Vade retro quacchero convertito

marzo 29, 2019

E’ un quacchero convertito al cattolicesimo il leader spirituale del congresso sulle famiglie. Ma fra quaccherismo e cattolicesimo, salvo le opere buone, siamo in antitesi su tutto come con gli anglicani del 1600.

Aderisco all’appello di Viterbo

marzo 24, 2019

Aderiamo come quaccheri conservative (solo cristiani) in Italia all’appello dei nonviolenti di Viterbo

www.quaccheri.it

www.quaccheriecumenici.it

www.quaccherimedioolona.it

Se esiste una versione in inglese pregasi inoltrarcela per il sito www.ecumenics.eu : lo leggono in America prevalentemente

UN APPELLO ALL’ONU AL TERMINE DELLA “SETTIMANA D’AZIONE CONTRO IL RAZZISMO”

Concludendosi domenica 24 marzo 2019 la “Settimana d’azione contro il razzismo”, il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo indirizza al Segretario Generale dell’Onu il seguente appello.
*
Egregio Segretario Generale dell’Onu,
si conclude oggi in Italia la “Settimana d’azione contro il razzismo” promossa dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, iniziativa che si svolge ogni anno avendo al suo centro la “Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale”, Giornata istituita dall’Onu.
Come ogni anno, il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo ha aderito all’iniziativa promuovendo incontri di studio e di riflessione.
Al termine di questa settimana rivolgiamo a lei, e tramite lei anche al Consiglio di Sicurezza e all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, un urgente appello ad intervenire nei confronti del governo italiano per contrastare i crimini razzisti che esso da mesi sta commettendo contro l’umanita’.
*
In particolare segnaliamo i seguenti crimini:
1. Omissione di soccorso nei confronti di naufraghi in pericolo di morte, e sabotaggio dei soccorritori volontari che salvano vite umane nel Mediterraneo, negando loro approdo in porti sicuri in Italia.
2. Conclamata volonta’, espressa in piu’ forme ed occasioni, di far si’ che i naufraghi superstiti siano respinti in Libia, dove essi tornerebbero con tutta probabilita’ ad essere vittime di segregazione in lager, schiavitu’, torture e costante pericolo di morte.
3. Persecuzione razzista ed effettuale favoreggiamento della riduzione in schiavitu’ attraverso criminali e criminogene misure contenute nel cosiddetto “decreto sicurezza della razza”.
4. Sequestro di persona aggravato, reato per il quale i complici del governo che siedono in Senato hanno impedito alla magistratura italiana di procedere nei confronti del Ministro dell’Interno reo confesso, garantendo cosi’ una scandalosa impunita’ al ministro e al governo.
5. Reiterata istigazione all’odio razzista e apologia del delitto di omissione di soccorso.
6. Violazione di convenzioni internazionali, di leggi ordinarie, e della stessa Costituzione della Repubblica italiana, al fine di attuare una criminale politica razzista.
*
E’ in atto in Italia un vero e proprio colpo di stato che mira ad instaurare un regime razzista, violatore dei diritti umani, negatore dei principi fondamenti e dei supremi valori della democrazia, dello stato di diritto, della dignita’ umana.
L’Onu, che ha proclamato la Dichiarazione universale dei diritti umani, deve intervenire in difesa delle vittime dei crimini razzisti commessi dal governo italiano, deve intervenire a sostegno dell’ordinamento giuridico costituzionale democratico italiano, deve intervenire per impedire che in Italia s’imponga il razzismo, l’anomia, la barbarie.
*
Cento anni fa in Italia nasceva il fascismo: averlo lungamente sottovalutato ai suoi esordi e negli anni successivi, ha poi provocato la piu’ immane tragedia del XX secolo.
Non si commetta di nuovo lo stesso errore.
Si contrasti subito la criminale politica razzista e golpista del governo italiano.
Ci si opponga subito alle abominevoli violazioni dei diritti umani di cui essa consiste.
Ci si adoperi subito per difendere in Italia la democrazia, la legalita’ costituzionale, lo stato di diritto, la civile convivenza.
Nelle forme adeguate ed opportune, ma subito, senza esitazioni e senza ambiguita’, l’Onu intervenga nei confronti del governo italiano per far cessare i crimini razzisti in corso.
Ogni vittima ha il volto di Abele.
Salvare le vite e’ il primo dovere.

Il “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo

Viterbo, 24 marzo 2019

Mittente: “Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo, strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: centropacevt@gmail.com

Meeting Minutes: richiedilo gratis via whatsapp al 3515040158 o via e.mail a quaccheri@quaccheri.it

marzo 17, 2019

Meeting Minutes del 17/3/2019

I KNOW
I know
In my heart and soul
Only God
Can make me whole
David Herr

 

Chi non si muove, non può rendersi conto delle proprie catene.

Rosa Luxemburg

* 1920 Germania: lo sciopero generale vince il golpe militare.

* 1981 Viene trovata nella villa di Gelli la lista dei membri della P2.

* 1917 nace a Roma Carlo Cassola, scrittore e saggista (La ragazza di Bube)

” Nessuno può dire sì in nome di Dio se ha detto no alle sue promesse e precetti”

Dietrich Bonhoeffer

Qui il link sulla questione Ebraismo e Omosessualià sul sito dei quaccheri (ci si scusa per ieri del link bustese non aggiornato):

https://wordpress.com/page/quaccheri.wordpress.com/1769

Dacci una mano per rinnovare le pec e i domini di Register.it

marzo 17, 2019
Se il tuo amico che legge richiede una Carta tramite il tuo link personale di Maurizio Benazzi e la sua richiesta viene approvata, otterrai un bonus.
 
 
Presenta un altro amico condividendo il tuo link personale:
 
 
Sono previsti premi in denaro oltre i 100 euro se superi 500 euro di acquisti nei primi 45 gg di uso della carta| Io li ho introitati abbassando il saldo dovuto il 26 marzo prossimo. Altrimenti bei premi in oggetti.
 
Mettila Poi nella modalità preferita di pagamento di Pay Pal e chiunque la accetta, oltre ai punti convenzionati che si scoprono con app sul tuo smatphone “qui America Express”, dove puoi anche segnalare esercizi commerciali che ti interessano per dilazionare il pagamento di un mese

Puoi aiutare la causa quacchera anche così con uno sconto reale di 5 euro per te

marzo 10, 2019
Messaggio promozionale di autofinanziamento rinnovo domini dei siti e due pec e sconto per te
 
 
Ho utilizzato Yeppon recentemente e ho ricevuto un’offerta speciale da condividere con i miei amici. Ti sto offrendo uno sconto esclusivo di 5 € tuo primo ordine uguale o superiore a 50 €. Anch’io riceverò un premio, quindi è un vantaggio reciproco!
 
 
 
 
 
NON ABBIAMO OTTO PER MILLE ODIOSO ANCHE PER LE SCELTE INESPRESSE DI CATTOLICI E VALDESI, NON ABBIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI COME LùI CATTOLICI O LA CHIESA PROTESTANTE DI MILANO DA DOVE PROVENGO DAL 1997 AL 2001, NON SIAMO ONLUS…. SOLO VOLONTARI PER AMORE DELLS CAUSA QUACCHERA PER LA NONVIOLENZA DI CRISTO, L’OBIEZIONE DI COSCIENZA E L’AMORE DEL PROSSIMO, CHIUNQUE ESSO SIA IN QUANTO CUSTODISCE UNA PARTICELLA DI DIO IN LUI COME ME.

Mowing Down Free Speech in the Heart of Carolina — A Friendly Letter

marzo 6, 2019

On Monday March 4, I visited the Johnston County NC County Commission. I’ve been there many times, since 2006. Whenever I spoke, I raised the issue of the Johnston County Airport being home to “torture taxis” through a CIA front company, Aero Contractors, based there. (More details here.) I urged them to investigate the company,…

via Mowing Down Free Speech in the Heart of Carolina — A Friendly Letter


Nonviolent Campaign Strategy

Learn how to plan and implement a nonviolent strategy for your campaign

Positive Peace Warrior Network

More People! More Power!! More Progress!!!

The Armchair Theologian

Disestablishmentarianism in the UK, okay?

Fronte Popolare

Organizzazione militante comunista

Quaccheri Medio Olona

Sempre antifascisti: ieri e oggi. Anche domani - creato e gestito dai quaccheri in Italia

Maurizio Benazzi

Resistenza olgiatese - Coalizione civica per l'alternativa - maurizio_benazzi@libero.it

A Friendly Letter

Chuck Fager -- Writer, Editor

ValleOlonaRespira

Basta veleni sul nostro territorio

lessicocristianoblog

Nuova alleanza: usalo come preghiera

Friends in Christ

(Primitive Quakers)

The Postmodern Quaker

An experiment in publishing by George Amoss Jr.

Partito Comunista Italiano Federazione di Varese

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti. -- Antonio Gramsci

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

A cura del quacchero conservative Maurizio Benazzi

quaccheri e hutteriti in Italia

Io non vi chiamo più servi; perché il servo non sa quel che fa il suo signore; ma voi vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio (Gv 15,15)