Archive for 5 luglio 2019

Meeting Minutes

luglio 5, 2019

Meeting Minutes del 5-7-2019

Signore, tu mi hai esaminato e mi conosci. Tu sai quando mi siedo e quando mi alzo, tu comprendi da lontano il mio pensiero (Salmo 139,1-2)
DAY AND NIGHT
No matter your fear
No matter your plight
God is with you
Day and night
David Herr

Fino a quando i leoni non avranno i loro storici, la storia della caccia darà gloria ai cacciatori.

Vhinua Achebe

*1962 L’Algeria ottiene l’idipendenza dalla Francia

*1904 nasce a Villa La Pietra (FI) Sir Harold Acton , scrittore, storico e collezionista d’arte inglese

” L’ubbidienza  mostra  all’uomo ch deve lasciarsi  dire  che cosa è bene  e che cosa  Dio pretende da lui, la libertà lascia  che l’uomo stesso crei il bene.”

Dietrich Bonhoeffer

Avviso, a cui aderii nel 1997 alla tenera età di 40 anni:

04/07/2019 http://facoltavaldese.org/it

Da lunedì 2 settembre 2019 sarà possibile presentare la domanda di iscrizione ai corsi a distanza della Facoltà Valdese per il prossimo anno accademico. In allegato trovate tutti i moduli necessari.

IN questa news vi ricordiamo la sessione di studi intensivi programmata nei giorni 18-19 ottobre 2019 (modulo di iscrizione disponibile ai primi di settembre) e vi proponiamo una novità:

Nel prossimo anno accademico vorremmo offrire a tutti gli interessati una sessione intensiva da svolgersi dal venerdì alla domenica mattina (15 ore complessive di lezione)  dedicata ad un corso breve, intensivo, di EBRAICO BIBLICO

A questo fine vorremmo anzitutto renderci conto se fra gli studenti lsbt e gli uditori vi sono persone interessate alla proposta. Tutti coloro che sono interessati a questa opportunità, sono pregati di comunicarlo via telefono o mail

Germania, raccolti 1 milione di euro per la Sea Watch. Sabato 6 luglio manifestazione a Berlino #FreeCarola

luglio 5, 2019

04.07.2019 – Redazione Italia

Germania, raccolti 1 milione di euro per la Sea Watch. Sabato 6 luglio manifestazione a Berlino #FreeCarola
(Foto di Seebrücke / Instagram)

Dopo l’offerta da parte di oltre sessanta città tedesche di accogliere i migranti salvati dalla Sea Watch – offerta bloccata dal governo federale – la Germania ha continuato a mobilitarsi con iniziative concrete di appoggio e solidarietà con le Ong, criminalizzate per la loro azione umanitaria. Una raccolta fondi per la Sea Watch dal titolo “Salvare vite non è un crimine. Aiutiamo chi soccorre in mare” ha raggiunto quasi un milione di euro e la Chiesa Evangelica tedesca si prepara insieme ad altri a inviare una sua nave di salvataggio nel Mediterraneo.

Sabato 6 luglio si terra a Berlino una manifestazione nazionale per Carola e i diritti dei rifugiati.  Di seguito la convocazione:

DICHIARIAMO LO STATO D’EMERGENZA PER IL GENERE UMANO E SCENDIAMO PER LE STRADE DI BERLINO IL 6 LUGLIO PER I DIRITTI DEI RIFUGIATI E PER #FREECAROLA!

Carola Rackete, la capitana della Sea Watch, ha dichiarato lo stato di emergenza a bordo della Sea Watch 3 e dopo più di due settimane di incertezza ha agito di sua iniziativa ed è entrata nelle acque italiane. Carola

Rackete ha fatto la sola cosa giusta: salvare vite umane, dimostrando coraggio e difendendo i diritti umani. Dobbiamo fare altrettanto e per questo convochiamo tutti a manifestare il 6 luglio a Berlino, per i diritto dei migranti e per #freecarola!

Attualmente una persona su sei muore cercando di attraversare il Mar Mediterraneo.

Contemporaneamente i salvataggi in mare vengono multati: la autorità italiane hanno arrestato la capitana Carola Rackete la notte dell’attracco e hanno confiscato la Sea Watch 3.

Noi diciamo:” L’umanità è sotto attacco. E’ tempo di agire. Dichiariamo uno stato di emergenza per l’umanità!”

Heat spike to cost global economy $2.4 trillion a year, says ILO

luglio 5, 2019

05.07.2019 – Countercurrents

Heat spike to cost global economy $2.4 trillion a year, says ILO

The total cost of losses due to temperature rise will be $2.4 trillion a year, said the International Labour Organization’s (ILO) Working on a warmer planet: The impact of heat stress on labor productivity and decent work report.

This prediction has been made based on a global temperature rise of only 1.5 degrees Celsius by the end of this century.

Highlighting that the world’s poorest countries will be worst affected, particularly in West Africa and South-East Asia, the ILO warned that the lost output will be equivalent to 80 million full-time jobs – or 2.2 per cent of total working hours worldwide – during 2030.

“The impact of heat stress on labor productivity is a serious consequence of climate change,” said Catherine Saget, Chief of Unit in the ILO’s Research department and one of the main authors of the report.

Ms. Saget said: “We can expect to see more inequality between low and high-income countries and worsening working conditions for the most vulnerable.”

Agriculture and construction will be worst affected

In the ILO report, heat stress is defined as generally occurring at above 35 degrees Celsius, in places where there is high humidity.

Excess heat at work is an occupational health risk and in extreme cases can lead to heatstroke, which can be fatal, the UN agency explains.

With some 940 million people active in agriculture around the world, farmers are set to be worst hit by rising temperatures, according to the ILO data, which indicates that the sector will be responsible for 60 per cent of global working hours lost from heat stress, by 2030.

Construction will also be “severely impacted”, with an estimated 19 per cent of global working hours lost at the end of the next decade, said ILO.

Other at-risk sectors include refuse collection, emergency services, transport, tourism and sports, with southern Asian and western African States suffering the biggest productivity losses, equivalent to approximately five per cent of working hours by 2030.

“The impact of heat stress on labour productivity is a serious consequence of climate change, which adds to other adverse impacts such as changing rain patterns, raising sea levels and loss of biodiversity,” Ms. Saget explained.

More inequality

Underlining how communities in the world’s poorest regions will suffer the most significant economic losses because they often lack the resources to adapt to increased heat, the ILO official insisted that this would lead to “more inequality between low and high-income countries and worsening working conditions for the most vulnerable, as well as displacement of people”.

The economic losses of heat stress will therefore reinforce already existing economic disadvantage, in particular the higher rates of working poverty, informal and vulnerable employment, subsistence agriculture, and a lack of social protection, Ms. Saget added.

To adapt to this new reality, ILO has called for urgent measures by governments, employers and workers, focusing on protecting the most vulnerable.

These include adequate infrastructure and improved early warning systems for extreme weather events, and improved implementation of international labour standards in occupational safety and health to help tackle heat-related hazards.


Yolanda - "Det här är mitt privata krig"

Kreativ text, annorlundaskap, dikter, bipolaritet, Aspergers syndrom, samhällsdebatt

Pioniroj de Esperanto

esplori la pasinton por antaŭenrigardi = esplorare il passato per guardare avanti

Haoyan Do

stories about English language and people in Asian communities in America and in Asia.

Il Blog di Roberto Iovacchini

Prima leggo, poi scrivo.

Luciana Amato

Parole e disincanto

friulimosaicodilingue

*più lingue conosci più vali*

Acquistaditutto.com

acquistionline,venditeonline,sport,casa,smartwatch,smartphone,iPhone,integratori,cucina,motori,pizza,pasta,

Giornalista Indipendente

Riproduzione Riservata - Testata Giornalistica n.168 del 20.10.2017

Nonapritequelforno

Se hai un problema, aggiungi cioccolato.

among Friends

the blog of four Quakers

Medicina, Cultura, e Legge

Articoli su Medicina, Legge e Diritto, ma anche Aforismi, Riflessioni, e Poesie. Autore: Stefano Ligorio

Quaker Scot

Occasional thoughts from Troon and beyond

Gioia per i libri

Recensioni - Poesie - Aforismi

Manuel Chiacchiararelli

Scrittore, Fotografo, Guida Naturalistica, Girovago / Writer, Photographer, Naturalist Guide, Wanderer

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.