Archive for 2 ottobre 2019

Esce “Manta Ray”, ispirato alla tragedia dei Rohingya, premiato a Venezia e patrocinato da Amnesty

ottobre 2, 2019

01.10.2019 – Bruna Alasia

Esce “Manta Ray”, ispirato alla tragedia dei Rohingya, premiato a Venezia e patrocinato da Amnesty

“Manta Ray”, opera prima del thailandese Phuttiphong Aroonpheng, titola col nome della mitica manta gigante, pesce dal mantello scuro, nomade dei mari. Phuttiphong Aroonpheng usa simbolismi tratti dalla cultura nazionale e dalla personale creatività, per evocare significati inconsci su ciò che non si conosce, sulla trasmigrazione delle identità culturali, sul mistero del dolore e della distruzione, sull’imprescindibile realtà dell’amore, durante l’inesplicabile traversata della vita. In questo suo film visionario, trasmette come si sia tutti nomadi e precari, ciascuno alla ricerca del proprio sogno, di un posto dove trovare pace.

Il film racconta che nella fitta foresta di un villaggio sulla costa thailandese un giovane pescatore dai capelli ossigenati (Wanlop Rungkamjad) s’imbatte in un uomo colpito a morte e privo di sensi (Aphisit Hama). Il ragazzo lo soccorre portandolo a casa propria. Lo sconosciuto non parla – forse è muto per il trauma – così il pescatore gli assegna il nome di una pop star thailandese. Tra i due s’instaura una forte amicizia, anche perché il pescatore è solo perché la moglie lo ha abbandonato dal. La vita scorre tranquilla, ma capita che una mattina il giovane vada a pesca e scompaia in mare.  Lentamente, quasi inesorabilmente, il misterioso ragazzo ferito si ritroverà a occupare il suo posto, convivendo con l’ex moglie del pescatore (Rasmee Wayrana) quando questa all’improvviso si rifà viva perché non sa dove andare …

Vincitore della sezione Orizzonti nel 2018 alla mostra di Venezia, “Manta Ray” è un film singolare che evoca le atmosfere delle moderne istallazioni artistiche, il clima tra sogno e realtà della virtual reality. Ed è allo stesso tempo profondamente ancorato al valore dei diritti umani, tanto da essersi meritato il patrocinio di Amnesty International.  Nel presentarlo Riccardo Noury, portavoce di Amnesty Italia, ha detto: “Manta Ray ci fa conoscere qualcosa di cui sappiamo poco: la tragedia del popolo Rohingya. Dal 25 agosto 2017, fuggiti da un sistema di assoluto apartheid, i rifugiati sono quasi un milione. Molte sono vittime di stupro, molti uccisi. Né ci sono le condizioni per un ritorno dei Rohingya in Myanmar. Mi sono commosso quando ho visto che il regista ha voluto dedicare a questo popolo il suo film”.

Phuttiphong Aroonpheng , parlando dei migranti Rohingya alla ricerca disperata di salvezza in Thailandia, racconta: “In una scena fondamentale del mio film, sentiamo molte voci nella foresta, piene di angoscia e lacrime. Sono voci di rifugiati Rohingya che avevo registrato. Queste voci non scompariranno e non saranno totalmente dimenticate. Continueranno a esistere nel mio film”.

“Manta Ray”.

Regia di Phuttiphong Aroonpheng.

Un film con Wanlop RungkumjadRasmee WayranaAbhisit Hama.

Titolo originale: Kraben Rahu.

Genere: Drammatico 

TailandiaFranciaCina2018 

Uscita nei cinema giovedì 10 ottobre 2019, distribuito da Mariposa Cinematografica

Meeting Minutes

ottobre 2, 2019

Meeting Minutes del 2 ottobre 2019

Ringrazio Dio per avermi sostenuto in due decenni nelle attività di formazione e informazione sulla rete, oltre ai normali canali di email su Yahoo Group e gruppi facebook. Festeggio fra poco i miei 56 anni con la gioia che mi da di Gesù, per avermi dato questo riscontro personale.

Dati alle h. 24 del 30 settembre i siti registravano:

(In alcuni siti i contatori partono dopo l’avvio delle attività per inesperienza iniziale)

Ecumenici.com 108.594 hits

Quaccheri.it 21.740 visite

Quaccheri medio olona.it  9.747 hits

Ecumenics.eu 7684 visite

Lessico cristiano.it  6.473 hits

TOTALE  154.247

Sito personale di Maurizio Benazzi.it: 1279 hits
Serviti di me, Signore!
Serviti di me quando posso ancora pensare,
Serviti di me quando posso ancora amare,
Serviti di me quando posso ancora aiutare,
Serviti di me quando posso ancora lottare.
Amen
Ebenezer Woungly Massaga (Camerun)

 

JOURNEY

God gives us

Strength within

So our journey

Can begin

David Herr

L’assenza di paura è il primo requisito della Spiritualità

I codardi non possono mai essere morali.

M. K. Gandhi

* Nasce Gandhi nel’india occidentale

* Digiuno di Godola (ebraismo)

* Giornata mondiale della Nonviolenza a cui ci ispiriamo come Fede cristiana rifiutando qualsiasi immagine o crocefisso

* Festa dei nonni

* 1461 viene liberato dalla prigione di Meung – sur- Loire François  Villon, poeta francese

“Vi sono vite soddisfatte nonostante molti desideri insoddisfatti”

Dietrich Bonhoeffer


Nonviolent Campaign Strategy

Learn how to plan and implement a nonviolent strategy for your campaign

Positive Peace Warrior Network

More People! More Power!! More Progress!!!

The Armchair Theologian

Disestablishmentarianism in the UK, okay?

Fronte Popolare

Organizzazione militante comunista

Quaccheri Medio Olona

Sempre antifascisti: ieri e oggi. Anche domani - creato e gestito dai quaccheri in Italia

Maurizio Benazzi

Resistenza olgiatese - Coalizione civica per l'alternativa - maurizio_benazzi@libero.it

A Friendly Letter

Chuck Fager -- Writer, Editor

ValleOlonaRespira

Basta veleni sul nostro territorio

lessicocristianoblog

Nuova alleanza: usalo come preghiera

Friends in Christ

(Primitive Quakers)

The Postmodern Quaker

An experiment in publishing by George Amoss Jr.

Partito Comunista Italiano Federazione di Varese

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti. -- Antonio Gramsci

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

A cura del quacchero conservative Maurizio Benazzi

quaccheri e hutteriti in Italia

Io non vi chiamo più servi; perché il servo non sa quel che fa il suo signore; ma voi vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio (Gv 15,15)