La Cina sorveglia le religioni

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

La Cina sorveglia le religioni

La libertà religiosa in Cina è gravemente minacciata dalle misure di sorveglianza introdotte dal governo

La Cina sorveglia le religioni

(ve/pt) Il governo cinese impiega telecamere di sorveglianza, tecnologie biometriche e intelligenza artificiale per sorvegliare e intimidire le comunità religiose. Lo dichiara un rapporto della Commissione del ministero degli esteri statunitense per la libertà religiosa internazionale (United States Commission on International Religious Freedom, USCIRF).
Il rapporto segnala come il governo cinese abbia installato migliaia di telecamere intorno a moschee, templi e chiese per sorvegliare chi prende parte alle funzioni religiose. Presi di mira dalle tecnologie di riconoscimento facciale sarebbero in particolare i musulmani uiguri e i buddisti tibetani.

La Cina sorveglia le religioni

Stato di sorveglianza
“Siamo turbati dall‘uso improprio della tecnologia da parte del governo cinese per creare uno Stato di sorveglianza che prende di mira in particolare le comunità religiose”, ha affermato il commissario dell’USCIRF Gary Bauer. “Chiediamo al governo degli Stati…

View original post 173 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: