Limiti alla libertà di stampa con la scusa del Covid. Un convegno smaschera i paesi che “giocano” con i diritti

Quaccheri e cristiani non evangelici senza chiesa

28.04.2020 – Articolo 21

Limiti alla libertà di stampa con la scusa del Covid. Un convegno smaschera i paesi che “giocano” con i diritti
(Foto di Articolo 21)

Cosa resta dell’informazione in questa emergenza? I cronisti con la mascherina e i microfoni a distanza, le conferenze stampa in streaming. E i reportage da quei “campi di battaglia” che sono diventati gli ospedali e i tentativi, purtroppo numerosi, di utilizzare l’emergenza da coronavirus per imbavagliare la stampa.

Di questo si parlerà in un’utile iniziativa organizzata dall’Osservatorio Balcani Caucaso (Obct) per il 4 maggio prossimo, in occasione della Giornata mondiale per la libertà di Stampa cui anche Articolo 21 sta dedicando una maratona social che si concluderà il 3 maggio con il tweet storm #nobavaglioungherese. L’evento è organizzato in collaborazione con altri partner del Media Freedom Rapid Response, un’alleanza che attiva un meccanismo di risposta rapida per le violazioni alla libertà dei media. Il tema centrale del dibattito è la ricerca di modalità per “contrastare le strategie di alcuni governi per limitare…

View original post 194 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: