Caso Regeni: la “ragion” di Stato prevale sull’uomo

Cristiani senza chiesa/e

16.06.2020 – Vincenzo Musacchio-Articolo 21

Caso Regeni: la “ragion” di Stato prevale sull’uomo
(Foto di Articolo 21)

Jacques François Anatole Thibault, grande letterato e scrittore francese, nonché Premio Nobel per la letteratura, considerava lo Stato come il corpo umano e sosteneva che non tutte le azioni compiute dal medesimo fossero nobili. Tale assunto calza perfettamente con il pensiero dei genitori di Giulio Regeni torturato e assassinato in Egitto all’inizio del 2016. Dopo quattro lunghissimi anni, ormai stanchi e avviliti, ricevono un’ulteriore “mazzata” dalla vendita all’Egitto di due fregate italiane, approvata dal governo in carica. “Lo Stato italiano ci ha tradito. Siamo stati traditi dal fuoco amico, non dall’Egitto”. Come non comprendere il loro stato d’animo? Proviamo solo per pochi minuti a metterci nei loro panni. L’Italia ha dato il via libera, quattro giorni fa, alla vendita di due fregate all’Egitto. Si tratta di due navi della Marina Militare Italiana, le ultime due delle dieci ordinate, per…

View original post 248 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: