Missione d’indagine Onu sui crimini in Libia, un primo passo per porre fine all’impunità

Quaccheri e cristiani non evangelici senza chiesa

22.06.2020-Riccardo Noury

Missione d’indagine Onu sui crimini in Libia, un primo passo per porre fine all’impunità
(Foto di http://www.perlapace.it)

Nella sua sessione del 22 giugno, il Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione che istituisce una missione di accertamento dei fatti con l’obiettivo di indagare sulle violazioni del diritto internazionale dei diritti umani e del diritto internazionale umanitario compiute da tutte le parti coinvolte nel conflitto in Libia.

La missione avrà anche il compito di conservare le prove per assicurare che i responsabili di tali violazioni saranno chiamati a rispondere di fronte alla giustizia.

Amnesty International ha definito la risoluzione “un importante passo avanti, atteso da tempo, verso la fine dell’impunità che da anni in Libia alimenta crimini orrendi”, come testimoniato dalla recente scoperta di otto fosse comuni nella zona di Tarhuna.

L’organizzazione per i diritti umani, che ha più volte denunciato l’impiego di munizioni vietate dal diritto internazionale e la violazione dell’embargo sulle armi da parte di…

View original post 33 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: