Assad annuncia una nuova Ayasofya in Siria

Quaccheri e cristiani non evangelici senza chiesa

Assad annuncia una nuova Ayasofya in Siria

diMarco Magnano

29 luglio 2020

La replica di uno tra i luoghi più simbolici di Istanbul potrebbe essere costruita ad Hama con il supporto russo, in un nuovo capitolo dell’uso della religione per scopi politici

La trasformazione da museo a moschea di Ayasofya, a Istanbul, ha fatto discutere sin dai primi annunci ed è diventata realtà venerdì 24 luglio. Quel giorno, infatti, si è tenuta la prima preghiera islamica pubblica dopo la riconversione.

La moschea, nata come cattedrale cristiana nel 537 e convertita in luogo di culto musulmano nel 1453, con la conquista ottomana di Costantinopoli, era stata trasformata in museo nel 1935. Negli anni questo luogo simbolico ha attraversato così tante conversioni da essere estremamente sensibile per numerose fedi.

Tra le comunità che hanno reagito con maggiore sdegno all’ultima operazione del presidente turco Recep Tayyip Erdoğan, senza dubbio la Grecia, con…

View original post 793 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: