Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Media strategy? Royal Canadian Mounted Police (RCMP) offered to pull out of Wet’suwet’en Territory

febbraio 22, 2020

Ecumenics and Quakers

21.02.2020 – Montréal, Québec – Anne Farrell

Media strategy? Royal Canadian Mounted Police (RCMP) offered to pull out of Wet’suwet’en Territory
Solidarity to Wet’suwet’en Commons Dream Portland

The solidarity movement with the Wet’suwet’en hereditary chiefs is growing everywhere in Canada. We’re into a second week of rail blockades and mass protests, and new ones keep popping up in different parts of the country and in United States.

Thursday the RCMP has offered to pull its officers back from the road along a pipeline construction route on Wet’suwet’en territory, a move federal public safety minister Bill Blair says meets the condition for lifting the paralyzing rail blockades elsewhere.

Blair told reporters Today that the RCMP’s deputy commissioner in B.C. made the offer in a letter to the Wet’suwet’en hereditary chiefs. He said in doing so the conditions that were set out by the Wet’suwet’en hereditary chiefs and their supporters “have been met.”

But according to Molly Wickham it seems like a media strategy “the RCMP(Royal…

View original post 403 altre parole

La Cina sorveglia le religioni

febbraio 22, 2020

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

La Cina sorveglia le religioni

La libertà religiosa in Cina è gravemente minacciata dalle misure di sorveglianza introdotte dal governo

La Cina sorveglia le religioni

(ve/pt) Il governo cinese impiega telecamere di sorveglianza, tecnologie biometriche e intelligenza artificiale per sorvegliare e intimidire le comunità religiose. Lo dichiara un rapporto della Commissione del ministero degli esteri statunitense per la libertà religiosa internazionale (United States Commission on International Religious Freedom, USCIRF).
Il rapporto segnala come il governo cinese abbia installato migliaia di telecamere intorno a moschee, templi e chiese per sorvegliare chi prende parte alle funzioni religiose. Presi di mira dalle tecnologie di riconoscimento facciale sarebbero in particolare i musulmani uiguri e i buddisti tibetani.

La Cina sorveglia le religioni

Stato di sorveglianza
“Siamo turbati dall‘uso improprio della tecnologia da parte del governo cinese per creare uno Stato di sorveglianza che prende di mira in particolare le comunità religiose”, ha affermato il commissario dell’USCIRF Gary Bauer. “Chiediamo al governo degli Stati…

View original post 173 altre parole

Il virus viene trasmesso anche dagli asintomatici sostiene il virologo Burioni

febbraio 21, 2020

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

https://www.corriere.it/cronache/20_febbraio_21/coronavirus-burioni-chi-torna-cina-deve-stare-quarantena-senza-eccezioni-2752292e-548a-11ea-9196-da7d305401b7.shtml?fbclid=IwAR0cN3OrGsTR7Y9s2QaJPDAbqYImX4AIbz9IpjsmmtF98goorvCSlg_bobM

Lasciamo spazio non  LEU o al Conte di turno ma a un virologo che deve essere conosciuto per meglio difenderci dal virus. Le Autorita° politiche sono sempre inattendibili in questi casi in qualsiasi regime.

Se non vi funziona il link andate sulla prima pagina del Corriere della Sera.

View original post

Writing to Julian Assange

febbraio 21, 2020

Ecumenics and Quakers

21.02.2020 – Jhon Sánchez

Writing to Julian Assange

Dear Julian,

I wish I were in fifth grade. If so, this letter would be easier to write. I think if the judge were in fifth grade too, he would release you. But when we grow up, logic is compromised with personal interests, fear, and arthritis sometimes.

I had read about you sometimes, and I had watched some of your interviews in Democracy Now. Last Saturday, I went to the CUNY Law School to attend a Panel discussion about your case. The room was packed. They are your followers. They believe in you, in what you have achieved. A woman even said that she had watched you in livestream until they took you away.

There are many things that I don’t understand like a kid from fifth grade. The US government wants to prosecute you because you exposed true information about their wrongdoings during the war…

View original post 925 altre parole

Dopo Busto anche Marnate: Amministrazioni pessime con orecchie da mercante

febbraio 21, 2020

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

Coppia di Marnate col lavoro ma senza casa: “In mezzo ad una strada con due figli”

Hanno 33 e 32 anni e i figli ne hanno 10 e 6. Mecoledì è stato eseguito lo sfratto. Il sindaco: “Disponibili a pagare le prime mensilità ma devono trovare un appartamento”

AvariePer il momento Valerio e la sua famiglia (moglie e figlie di 10 e 6 anni) hanno ottenuto la possibilità di dormire in albergo per qualche giorno ma il problema rimane aperto: «Ieri (mecoledì) è stato eseguito lo sfratto e, nonostante io abbia un lavoro e mia moglie anche, nessuno ci vuole dare un appartamento in affitto. Siamo disperati».

Lui ha 33 anni, un passato di lavori saltuari con il papà che è morto da poco, oggi lavora ma con un contratto a tempo determinato mentre la moglie ne ha uno part time

View original post 308 altre parole

Invalidi civili, La Consulta dovrà pronunciarsi sulla congruità della pensione per gli invalidi totali

febbraio 20, 2020

  • Scritto da  Bernardo Diaz
La Corte d’Appello di Torino ha sollevato la questione di legittimità costituzionale sulla legge 118/1971. Secondo la Corte 285 euro al mese sono insufficienti per garantire un sostegno adeguato agli invalidi totali. Sotto accusa anche il mancato riconoscimento dell’incremento della maggiorazione sociale.

La Corte Costituzionale dovrà pronunciarsi sulla legittimità della misura della pensione di inabilità civile per gli invalidi totali e sulla mancata concessione del beneficio dell’incremento al milione (Ln 448/2001) nei confronti degli stessi soggetti con età inferiore a 60 anni. Lo ha stabilito la Corte d’Appello di Torino con l’ordinanza numero 240 del 3 giugno 2019 pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 8 Gennaio 2020. Si tratta di una questione molto delicata che mette in discussione la misura delle provvidenza economiche spettanti per legge agli invalidi civili (totali), nel sentire comune non più in linea con le esigenze di vita dell’invalido.

La questione

La Corte d’Appello era stata chiamata in causa contro la mancata concessione da parte dell’Inps dell’incremento della maggiorazione sociale di cui all’articolo 38 della legge 448/2011 nei confronti di una 47enne, invalida civile al 100%, già titolare di pensione di invalidità civile ai sensi dell’articolo 12 della legge numero 118/1971 e di indennità di accompagnamento ex art. 1 legge n. 18/1980 di ammontante nell’anno 2018 ad 515,43€ mensili per dodici mensilità. L’interessata lamentava l’inadeguatezza della misura della pensione di inabilità civile (286,66 euro mensili + l’integrazione di 10,33 euro di cui all’art. 70, comma 6, legge n. 388/2000) per consentire la conduzione di una esistenza dignitosa considerando che la stessa non poteva, per le condizioni di salute, prestare alcuna forma di attività lavorativa. Aveva, peraltro, chiesto l’erogazione della maggiorazione di cui all’articolo 38, co. 4 della legge 448/2001 (il cd. incremento al milione) spettante però, fra l’altro, solo ai cittadini invalidi civili totali aventi età pari o superiore a sessanta anni. Il riconoscimento della maggiorazione avrebbe consentito l’integrazione della prestazione sino a 638 euro mensili circa, oltre l’indennità di accompagnamento, consentendo all’invalida di raggiungere quel minimo vitale per soddisfare le proprie esigenze economiche.

La posizione della Corte

I giudici non potendo biasimare il comportamento dell’Inps (che non può far altro che applicare una norma di legge) hanno ravvisato due elementi di incostituzionalità. La prima riguarda la determinazione della misura della pensione di invalidità civile giudicata assolutamente insufficiente a garantire il soddisfacimento delle minime esigenze vitali dell’invalido. L’importo – scrivono i giudici – ancorchè integrato nella misura di 10,33 euro (ai sensi dell’art. 70, comma 6, legge n. 388/2000), “non è certamente sufficiente, per comune esperienza, a garantire all’invalido il soddisfacimento dei più elementari bisogni della vita, come alimentarsi, vestirsi e reperire un’abitazione”. A sostegno della censura i giudici citano diverse pronunce della Cassazione in cui è stato fissato in misura superiore alla cifra di 285 euro il minimo vitale per la conduzione di una esistenza dignitosa. Lo stesso assegno sociale – affermano i giudici -, che può costituire un parametro di riferimento per i normodotati, è fissato in misura più favorevole rispetto alla pensione di inabilità civile.

Nella valutazione dell’idoneità della misura delle provvidenze erogate i giudici sottolineano come non possa includersi l’indennità di accompagnamento (che si somma, al ricorrere dei requisiti sanitari, alla pensione di inabilità civile) “rispondendo tale provvidenza a finalità diverse da quella che presiede all’erogazione della pensione di inabilità, diretta invece a garantire al soggetto totalmente inabile al lavoro privo di mezzi sufficienti il necessario per far fronte alle spese indispensabili al proprio mantenimento”. L’irrisorietà della misura della pensione di inabilità civile risulterebbe, pertanto, in contrasto con l’art. 38, comma 1 della Costituzione che sancisce il diritto di “ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere … al mantenimento e all’assistenza sociale“.

La seconda censura riguarda l’articolo 38 della legge 448/2001 nella parte in cui nega l’incremento al milione agli invalidi civili totali con meno di 60 anni. Si tratta, secondo la Corte, di una norma discriminatoria in quanto riconosce l’incremento, fra l’altro, ai normodati titolari di assegno (o pensione) sociale al raggiungimento del 70° anno di età consentendo loro di raggiungere un indennizzo di oltre 600 euro mensili mentre lascia “una pensione di inabilità pari a poco più della metà ai soggetti totalmente inabili di età compresa fra 18 e 59 anni che si trovino per di più in condizioni di gravissima disabilità”.

Le norme incriminate

Per queste ragioni la Corte d’Appello ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell’art. 12, comma 1, della legge 30 marzo 1971, n. 118 di conversione del decreto-legge 30 gennaio 1971, n. 5 nella parte in cui attribuisce al soggetto totalmente inabile, affetto da gravissima disabilità e privo di ogni residua capacità lavorativa, una pensione di inabilità di importo, pari nell’anno 2018 ad euro 282,55 e nell’anno 2019 ad euro 285,66, insufficiente a garantire il soddisfacimento delle minime esigenze vitali, in relazione agli articoli 3, 38, comma 1, 10, comma 1, e 117, comma 1, della Costituzione. E l’art. 38, comma 4, legge 28 dicembre 2001, n. 448, nella parte in cui subordina il diritto degli invalidi civili totali, affetti da gravissima disabilità e privi di ogni residua capacità lavorativa, all’incremento previsto dal comma 1 al raggiungimento del requisito anagrafico del 60° anno di età, in relazione agli articoli 3 e 38, comma 1, della Costituzione.

20 Teens Arrested as Youth Climate Activists Take Over Capitol Building for Green New Deal Teach-In

febbraio 19, 2020

Ecumenics and Quakers

18.02.2020 – Democracy Now!

This post is also available in: Italian

20 Teens Arrested as Youth Climate Activists Take Over Capitol Building for Green New Deal Teach-In
(Image by Sunrise Movement)

Over 150 youth climate activists with the Sunrise Movement took over the Capitol building in Washington, D.C., Monday to hold a teach-in on the Green New Deal and to call on lawmakers to immediately adopt the measure. Twenty teenagers, one as young as 13, were arrested during the demonstration. This is a student protester speaking at the action.

Gus Demerath: “No matter who you are, you have a place at the table. That’s why I ask my senators to co-sponsor this Green New Deal. I don’t want any change in 5, 10, 20, 50 years; I want it fucking now!”

View original post

Il futuro dell’America sempre più armato

febbraio 19, 2020

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

18.02.2020 – Manlio Dinucci

Il futuro dell’America sempre più armato

Il «Budget per il futuro dell’America» presentato dal governo Usa mostra quali sono le priorità dell’Amministrazione Trump nel bilancio federale per l’anno fiscale 2021 (che inizia il 1° ottobre di quest’anno).

Anzitutto ridurre le spese sociali: ad esempio, essa taglia del 10% lo stanziamento richiesto per il Dipartimento della Sanità e dei Servizi Umanitari. Mentre le stesse autorità sanitarie comunicano che la sola influenza ha provocato negli Usa, da ottobre a febbraio, circa 10.000 morti accertati su una popolazione di 330 milioni. Notizia taciuta dai grandi media, i quali lanciano invece l’allarme globale per i 1.770 morti a causa del coronavirus in Cina, paese con 1,4 miliardi di abitanti che è stato capace di misure eccezionali per limitare i danni dell’epidemia.

Non può non venire il sospetto sulle reali finalità della martellante campagna mediatica, la quale semina terrore su tutto ciò che è cinese, quando, nella motivazione…

View original post 533 altre parole

Amazon Onslaught

febbraio 18, 2020

Ecumenics and Quakers

18.02.2020 – Los Angeles, USA – Robert Hunziker

Amazon Onslaught
Aerial view of the Amazon Rainforest, near Manaus, the capital of the Brazilian state of Amazonas. Date:19 April 2011, 10:17:23. Author: Neil Palmer/CIAT

This month Brazil’s President Jair Bolsonaro proposed a new bill promoting mining, expanded agriculture, and energy production on indigenous lands in the Amazon. Accordingly, private developers as well as private hedge funds will occupy and develop land that’s been home to indigenous people for thousands of years.

Meantime during Bolsonaro’s first full year in office, deforestation increased by 85%. More on this eye-popping number follows.

Of recent, there have been several deeply disturbing developments in the Amazon. Less than two months ago the world’s leading Amazonian scientists, Thomas Lovejoy (George Mason University) and Carlos Nobre (University of Sao Paulo) issued a harsh warning to the people of the world: “Today, we stand exactly in a moment of destiny: The…

View original post 787 altre parole

Giornalisti da tutto il mondo condannano l’azione giudiziaria contro Julian Assange

febbraio 18, 2020

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

17.02.2020 – Redazione Italia

Giornalisti da tutto il mondo condannano l’azione giudiziaria contro Julian Assange
Collage con i ritratti dei firmatari dell’appello (Foto di https://speak-up-for-assange.org)

1200 giornalisti di 98 paesi hanno rilasciato oggi una dichiarazione congiunta in difesa dell’editore di Wikileaks Julian Assange, in vista della procedura di estradizione verso gli Stati Uniti da parte di un tribunale britannico, a fronte di accuse di spionaggio. Il caso giudiziario avrà inizio il 24 febbraio.

Questa è la prima volta che l’Espionage Act statunitense viene usato contro qualcuno per aver pubblicato informazioni fornite da un whistleblower (informatore, ndr). Tutti i giornalisti utilizzano informazioni da fonti riservate e per tale ragione azioni legali di questo tipo costituiscono un precedente estremamente pericoloso, che minaccia i giornalisti e i mezzi d’informazione del mondo intero. I firmatari sostengono che la detenzione di Assange e i procedimenti giudiziari a suo carico costituiscono un grave fallimento della giustizia.

“È molto raro che i giornalisti uniscano le loro voci su…

View original post 690 altre parole


Nonviolent Campaign Strategy

Learn how to plan and implement a nonviolent strategy for your campaign

Positive Peace Warrior Network

More People! More Power!! More Progress!!!

The Armchair Theologian

Disestablishmentarianism in the UK, okay?

Fronte Popolare

Organizzazione militante comunista

Quaccheri Medio Olona

Sempre antifascisti: ieri e oggi. Anche domani - creato e gestito dai quaccheri in Italia

Maurizio Benazzi

Resistenza olgiatese - Coalizione civica per l'alternativa - maurizio_benazzi@libero.it

A Friendly Letter

Chuck Fager -- Writer, Editor

ValleOlonaRespira

Basta veleni sul nostro territorio

lessicocristianoblog

Nuova alleanza: usalo come preghiera

Friends in Christ

(Primitive Quakers)

The Postmodern Quaker

An experiment in publishing by George Amoss Jr.

Partito Comunista Italiano Federazione di Varese

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti. -- Antonio Gramsci

Quaccheri cristiani ecumenici per fare il bene

A cura del quacchero conservative Maurizio Benazzi

quaccheri e hutteriti in Italia

Io non vi chiamo più servi; perché il servo non sa quel che fa il suo signore; ma voi vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio (Gv 15,15)